A Dubai il primo edificio stampato in 3D

European Maker Week: la settimana dell’innovazione.
31/05/2016
Valore tecnologico e innovazione: la start up
31/05/2016

A Dubai il primo edificio stampato in 3D

Una struttura di oltre 250mq realizzata in 17 giorni per mezzo di una stampante 3D industriale.

La stampa 3D continua a mostrare progressi impensabili solo qualche tempo fa. Quello che è stato realizzato a Dubai nei giorni scorsi ne ha dato ampiamente conferma: nella Città degli Emirati è stato infatti inaugurato il primo edificio stampato in 3D all’interno del quale si trovano ampi open space ed uffici.

In realtà non si tratta di una novità assoluta, in quanto la tecnica di costruzione adottata è stata già sperimentata in alcune strutture dei Paesi Bassi, ma fino ad ora nessuno era mai riuscito a “stampare” in 3D un intero palazzo. Come riporta il noto sito di informazione sulla nuova tecnologia di stampa 3DPrint.com,tutte le componenti dell’edificio di Dubai, a partire dalle fondamenta per arrivare agli interni e a tutti gli oggetti che compongono l’arredamento dell’immobile, sono stati realizzati utilizzando l’innovativa tecnologia.

La “stampante” 3D industriale che ha realizzato la struttura è di produzione cinese (Winsum Global) e misura 6 metri di altezza, 36 metri di lunghezza e 12 metri di larghezza: il risultato finale che ha prodotto è un edificio di ben 250mq, che ben presto diventerà la sede del quartier generale del Museum of Future di Dubai voluto fortemente dalla Future Foundation. Le pareti esterne sono realizzate con una innovativa miscela di calcestruzzo, mentre l’intonaco è formato da plastica e fibra di vetro.

Il costo complessivo dell’invesimento è stato di 140.000$, ovvero il 50% in meno rispetto ad una tradizionale costruzione. Il tutto portato a termine in soli 17 giorni.

Questo edificio rappresenta solo il punto iniziale di una lunga e innovativa attività di costruizione che coinvolgerà negli anni a venire la città di Dubai: sono già pronti altri progetti, in quanto l’idea è quella di far diventare la città il centro più importante della stampa tridimensionale applicata alla costruzione di edifici.

L’obiettivo finale che Dubai vuole raggiungere entro il 2030 è quello di ottenere con la stampa 3D il 25% degli edifici.