A Dubai il primo edificio stampato in 3D
31/05/2016
Privacy online, ancora non ci siamo
01/06/2016

Valore tecnologico e innovazione: la start up

Valore tecnologico e innovazione sono due requisiti imprescindibili per una Start Up innovativa.

In assenza degli elementi di innovazione e valore tecnologico non si è in presenza di una Start Up. Questa è la sintesi della risposta fornita dal Ministero dello Sviluppo Economico tramite il Parere del 20 maggio 2016 (Prot. n. 141363), al quesito che gli era stato sottoposto. Un dubbio permane: il requisito oggettivo richiesto alle Start Up è comunque soddisfatto se i prodotti o servizi commercializzati contengano anche solo uno tra i requisiti della novità e quello dell’alto valore tecnologico?

Il dubbio è legittimato da una risposta che già in precedenza è stata fornita dal MISE. Difatti,  nell’ambito di un quesito formulato da un professionista, il Ministero sottolineava che: “Non appare rimessa, dalla disciplina in esame, alla competenza dell’ufficio del registro delle imprese, infatti, la valutazione del merito delle dichiarazioni presentate dalle aspiranti Start Up innovative (ad esempio, se i prodotti o servizi di cui si avvia lo sviluppo, produzione e commercializzazione siano effettivamente caratterizzati dall’innovatività o dall’alto valore tecnologico) ma solo la verifica della regolarità formale della documentazione presentata“.

Ad ogni modo, nel parere del Ministero dello scorso 20 maggio si legge che: “L’assenza di ogni congiunzione tra i due macroelementi “innovazione” e “alto valore tecnologico” indica un binomio indissolubile, che il legislatore considera condicio sine qua non (nella sua integrità ed inalterabilità) per la definizione della fattispecie e quindi l’iscrizione in sezione speciale”.  

Da un’interpretazione letterale, in ogni caso, sembrerebbe che non sia sufficiente che il prodotto o servizio alla base della Start Up risulti di per sé innovativo, in quanto deve anche rappresentare l’espressione di una tecnologia avanzata.

Tanto per proporre un esempio, potrebbe essere ritenuta innovativa la Start Up che ha ideato una moderna forma smaltimento di rifiuti speciali nel momento in cui l’idea sia sostenuta da una tecnologia contraddistinta dall’alto valore tecnologico.