Margherita ha ventisette anni, è di Potenza ed è la nostra Change management Consultant.

È un po’ il Signor Woolf dell’ufficio: risolve problemi. Non ricordi la password di un account? Chiedi a Margherita! Cerchi il referente di un progetto? Chiedi a Margherita! Non funziona la macchinetta del caffè? Chiedi a Margherita! Conosce l’ufficio come le sue tasche, anzi, senza di lei l’ufficio non apre proprio, visto che ha le chiavi.

Conosciamola meglio…

Da quanto lavori in Broxlab e di cosa ti occupi?

Ho compiuto quattro anni di Broxlab quest’anno, a febbraio! Sono entrata con un tirocinio e ci sono rimasta. Nel mio lavoro mi occupo di change management, ovvero tutte quelle attività strutturate per la gestione del cambiamento in un’azienda. In parole povere, prendiamo delle aziende non strutturate e le aiutiamo ad avere un’organizzazione più efficiente, accompagnandole nella digital transformation. Bene, io mi occupo di quella parte di fornitura di servizi come ad esempio: GSuite, ovvero tutte quelle soluzioni che Google ha pensato per il cloud computing e la collaborazione da remoto; oppure Teamleader, un sistema CRM (Customer Relationship Management) per gestire i rapporti con i clienti e i potenziali clienti, che contiene una serie di strumenti per gestire vendite, progetti, fatturazione e ticket di assistenza.

Qual è stato il tuo percorso prima di entrare in Broxlab?

Il mio è stato un percorso un po’ tortuoso. Ho fatto la triennale in lettere moderne a Potenza e poi la specialistica a Bologna, dove ho studiato comunicazione pubblica e d’impresa. Dopo la laurea specialistica, sono voluta tornare in Basilicata e ho trovato un tirocinio di sei mesi in Broxlab, attraverso il progetto Crescere in digitale della Camera di Commercio, lo stesso che sta facendo Noemi adesso (leggi qui l’intervista alla nostra web and graphic designer). Mi ritengo fortunata, perché, appena uscita dall’università, fresca di laurea, ho cominciato subito a lavorare a pieno ritmo.

Un progetto a cui hai lavorato che ti è piaciuto molto…

Quando fai un lavoro del genere hai continuamente a che fare con le persone e i loro cambiamenti, quindi è molto difficile trovare un solo progetto per me. Tra tanti clienti, mi viene in mente la Cooperativa Solidarietà, che ho seguito dall’inizio e a cui abbiamo fornito i servizi GSuite, con i quali i dipendenti riuscivano a scambiarsi informazioni e file in modo più semplice e veloce rispetto a prima; oppure PQS, Project Quality System, dove oltre a GSuite, abbiamo integrato il gestionale Teamleader, per aiutarli con la gestione dei clienti.

Il bello di questi progetti è vedere come è stato possibile trasformare il modo di lavorare di un’azienda, andando a incidere, automaticamente, anche sulla soddisfazione delle persone che ci lavorano. In ognuno di questi casi, abbiamo affrontato diverse tematiche insieme a ciascuna figura interna, andando ad analizzare i vari processi, per individuare le eventuali problematiche e capire come eliminarle.

C’è qualcos’altro che ti piacerebbe fare in Broxlab?

Da quando sono in azienda, prima di occuparmi di quello che faccio, ho avuto la possibilità di provare diverse cose, ricoprendo varie mansioni. Ho lavorato alla comunicazione di Broxlab e ho curato quella di alcuni clienti, ma il change management è un ambito che mi piace molto e, sembrerà banale, ma mi piacerebbe specializzarmi ancora di più in quello che faccio. C’è ancora tanto da imparare!

Summary
BROXLIFE: Margherita Caponigro Change Management Consultant
Article Name
BROXLIFE: Margherita Caponigro Change Management Consultant
Description
BroxLIFE è la rubrica in cui ci raccontiamo volta per volta. Oggi è il turno di Margherita Caponigro, Change Management Consultant di Broxlab.
Author
Publisher Name
broxlab.com
Publisher Logo