Brand reputation: non solo questione di immagine

Cosa bisogna fare per migliorare la fiducia e fidelizzare i consumatori? Ottimizzare la brand reputation, per migliorare la percezione aziendale e accrescerne i profitti, è fondamentale.

 

 

Quando si parla di brand reputation, si deve sempre partire da una base di prodotti/servizi che differenziano l’azienda dai suoi competitor, rappresentandone un vantaggio competitivo. Per migliorare la brand reputation occorre innanzitutto migliorare il core business. Prodotti o servizi in qualche modo unici consentono all’azienda di costruire la propria reputazione partendo da questi tratti distintivi:

  • qualità del prodotto;
  • innovazione;
  • design;
  • user experience;
  • customer experience.

 

Monitoraggio

Oggi ha molto peso quello che viene scritto in rete che sia un commento, un post sui social o un articolo in un blog. Troppo spesso le aziende fanno i conti con la loro reputazione online solo in caso di crisi mentre, invece, bisogna avere un piano di reputation management per monitorare costantemente ciò che si dice online. In questo modo è possibile guidare le decisioni di acquisto dei potenziali clienti, influenzarne la percezione del brand e condizionare la reputazione degli stakeholder.

 

Analisi

È necessario poi analizzare i risultati associati al proprio brand o alla propria azienda su Google, utilizzando alert e feed per catturare ogni menzione e parola chiave ma anche per accedere all’ascolto di conversazioni rilevanti su social network, portali specializzatisiti di recensioni. Una volta completate le due fasi, è necessario predisporre un piano di reverse SEO, per relegare i risultati negativi nelle pagine secondarie e creare nuovi contenuti sui siti e sui social, per promuovere l’immagine positiva del marchio.

 

Questione di etica

Il segreto per proteggere il marchio da scandali e crisi aziendali è la capacità di mantenere le promesse fatte agli stakeholder e avere una condotta coerente con la brand identity e i valori a cui il brand è associato. “Oggi”- spiega l’esperto di customer loyalty, Graeme Newell – “ci sono talmente tanti prodotti di qualità per ogni categoria che i nostri consumatori si aspettano molto più di un prodotto di qualità: ciò che vogliono sono delle aziende che supportino i loro stessi valori, che credano in ciò in cui credono anche loro”. Ecco allora che le attività di corporate social responsibility, diventano la chiave per concretizzare i valori espressi dalla comunicazione del brand, mentre la trasparenza diventa essenziale per il rapporto con gli stakeholder.

Se anche la tua azienda necessita di un intervento mirato per migliorare la tua brand reputation, contattaci!

Summary
Brand reputation: non solo questione di immagine
Article Name
Brand reputation: non solo questione di immagine
Description
Un’ottima reputazione è un fattore che tutte le aziende desiderano ed essa va costruita nel corso del tempo. Per fare ciò, le attività di reputation management risultano di fondamentale importanza.
Author
Publisher Name
Broxlab
Publisher Logo