IA e Marketing: percezione, applicazione e nuove sfide

Le applicazioni dell’IA al marketing possono portare grandi vantaggi per le aziende. Quali le percezioni e il know-how  in Italia?

 

Gli sviluppi dell’intelligenza artificiale uniti al marketing possono generare reali vantaggi per le aziende italiane. Oggi molti non conoscono ancora le possibili applicazioni di questa disciplina ai fini dell’ottimizzazione a livello di business. Per  promuovere la condivisione di conoscenze e la mappatura di questo ecosistema in crescita, l’Agenzia per l’Italia Digitale ha creato una lista di produttori e utilizzatori di intelligenza artificiale in Italia.

Situazione Italia

Per chiarire la situazione Italiana, sono state condotte due ricerche. La prima da SAP Italia, in collaborazione con The European House-Ambrosetti e la seconda dall’Osservatorio Italiano sull’Artificial Intelligence Marketing. Dalla prima è emerso che, su 550 grandi aziende italiane o multinazionali operanti in Italia, il 77% dei responsabili aziendali crede nell’importanza dell’applicazione dell’IA all’organizzazione. Il 52% dei business leader ammette di non averlo ancora applicato alle proprie aziende perchè poco chiaro. La seconda, effettuata su un campione di 128 professionisti di marketing e comunicazione, ha dimostrato la conoscenza limitata che si ha del rapporto tra IA e marketing. Dimostra inoltre la scarsa comprensione del suo reale potenziale di applicazione al contesto aziendale. Per quanto riguarda invece gli investimenti, l’80% delle aziende che già stanno investendo sul connubio tra IA e marketing, lo aumenterà nel prossimo anno.

Applicazioni IA

Tra i principali ambiti di utilizzo dell’IA nel contesto aziendale troviamo l’ottimizzazione dei servizi di post-vendita, l’ assistenza clienti e i rapporti B2B e B2C.

Secondo Gaia Rubera, docente Marketing all’Università Bocconi, le applicazioni più importante sono i chatbot, in grado di capire la domanda e fornire una risposta corretta per sintassi e contenuto. Altra applicazione riguarda la capacità di prevedere l’acquisto del consumatore. “Se abbiamo un consumatore che ha acquistato il prodotto A e il prodotto B– spiega Rubera-“riusciamo a prevedere quale sarà il terzo prodotto che andrà ad acquistare”

 

Buoni propositi

Le ricerche hanno rilevato che il 93% degli intervistati vuole aumentare le proprie conoscenze e competenze relative all’applicazione dell’IA al marketing. Emerge il reale bisogno di accrescere il proprio know-how sull’ implementazione di queste tecnologie. Cresce la percezione dell’importanza dell’ Intelligenza Artificiale nelle aziende ma anche il desiderio dei dirigenti di puntare su questi sviluppi futuri, attraverso formazione e aggiornamento costante.

Se vuoi che la tua azienda resti al passo, segui con noi gli sviluppi dell’Intelligenza Artificiale applicata al marketing!

Summary
IA e Marketing: percezione, applicazione e nuove sfide
Article Name
IA e Marketing: percezione, applicazione e nuove sfide
Description
L’intelligenza artificiale sta apportando numerosi cambiamenti a molti settori di business.Il mondo del Marketing sperimenta l’iterazione con questi sistemi
Author
Publisher Name
Broxlab
Publisher Logo