Narro quindi sono

La bellezza salverà il mondo. Scrive Dostoevskij.
E le aziende lo sanno bene. Il content marketing ricerca disperatamente l’armonia perfetta, la parola giusta e il video seducente per raggiungere conversioni e potenziali clienti.
L’immagine è il verbo. Ma come si narra un’idea?

La narrazione è il fulcro del processo comunicativo. Non bisogna pensare alle immagini come mero insieme di linee e figure, le immagini possono essere disegnate con parole, suoni e idee. Raccontare una storia non è impresa semplice ed è di fondamentale importanza ricorrere a metodi narrativi efficaci ed accattivanti, in grado di attirare l’attenzione e l’interesse dei nostri interlocutori, suscitando emozioni e rievocando ricordi.
Un metodo narrativo coinvolgente, e che sta raggiungendo largo audience, è lo storytelling.
Con il termine storytelling non ci si riferisce ad una semplice narrazione, ma ad un vero e proprio strumento capace di esprimere azioni e stimolare l’immaginazione degli spettatori, evitando un ginepraio di informazioni e simboli: il racconto è strutturato nei singoli particolari con l’obiettivo di offrire al lettore un messaggio chiaro, creativo ed emozionale.
La dimensione digitale gioca un ruolo determinante nella creazione e nella diffusione delle narrazioni. Potremmo definirle narrazioni digitali.

Nell’era della comunicazione mediale trasmettere il proprio point of view diviene una vera e propria esigenza, questa largamente condivisa anche dalle aziende.
Per essere riconoscibili è di vitale importanza rimarcare la propria unicità e mostrare al mondo cosa ci si differenzia dagli altri.

Le aziende, una storia 

La realizzazione di uno storytelling persuasivo e altamente narrativo aiuta le imprese ad accrescere il business aziendale ed ottenere risultati tangibili e a lungo termine poiché, l’utilizzo di una metodologia narrativa efficace, permette agli interlocutori di immergersi nella cultura aziendale a 360°. Non bisogna associare lo storytelling ad un mezzo passivo di comunicazione, ma tutt’altro! Esso, inoltre, rappresenta una grande opportunità di Content Marketing, ecco i motivi:

– aumentare la presenza sul mercato (sia esso digitale e non);
-potenziare la brand awareness;
-condividere la visione aziendale con creatività ed emozione;
-brand reputation;
-acquisizione nuovi clienti

Comunicare la brand identity aziendale con fantasia e inventiva è sicuramente un fattore di successo. Per essere unici ed autentici bisogna raccontare coinvolgendo gli spettatori: la narrazione deve essere interattiva. Con le tecnologie emergenti l’interattività è all’ordine del giorno, basti pensare a quanti post visualizziamo al minuto, ma l’attività online non si limita alla semplice visualizzazione poiché attraverso i commenti e le stories c’è compartecipazione attiva. Gli utenti del web sono desiderosi di conoscere ciò che si nasconde dietro un logo: vogliono emozione, verità ed anche del sano umorismo.

Di seguito un breve schema per strutturare uno storytelling.
Puoi utilizzare video, suoni, parole ed immagini. Unica regola: essere se stessi.

 

 

 

 

Summary
Storytelling. Narrazioni Digitali
Article Name
Storytelling. Narrazioni Digitali
Description
Con il termine storytelling non ci si riferisce ad una semplice narrazione, ma ad un vero e proprio strumento capace di esprimere azioni e stimolare l’immaginazione degli spettatori
Author
Publisher Name
broxlab.com
Publisher Logo