EasyExport, internazionalizzare le PMI italiane

Co.Mark e Unioncamere insieme a sostegno dell’internazionalizzazione delle Piccole Medie Imprese italiane grazie al progetto denominato EasyExport.

 

 

Lo scorso 5 giugno ha preso il via il progetto EasyExport, nell’ambito  dell’accordo siglato a novembre 2017,  per offrire alle PMI italiane un sostegno concreto al loro processo di internazionalizzazione. Ad annunciarlo Co.Mark (Gruppo Tecnoinvestimenti), azienda specializzata in servizi di Temporary Export Management, e Unioncamere.  

 

 

EasyExport: come e quando

L’iniziativa, della durata di sei mesi, coinvolge ventuno Camere di commercio italiane:

  • Sei al Nord: Valdostana, Torino, Genova, Riviere della Liguria, Treviso- Belluno e Udine;
  • Sette al Centro: Unione Regionale della Toscana e le CdC di Bologna, Perugia, Terni, Ascoli, Fermo e Roma;
  • Otto al Sud: UR della Campania e poi Molise, Bari, Potenza, Matera, Reggio Calabria, Cagliari e Messina.

I Temporary Export Specialist (TES) di Co.Mark, operanti presso le Camere di Commercio,  favoriranno l’individuazione e l’erogazione dei servizi innovativi per l’export da affiancare ai servizi attualmente erogati dalle strutture camerali, supportandone le attività di comunicazione e le azioni di marketing. Il loro supporto, a titolo gratuito, prevede anche la formazione di operatori del sistema camerale per renderli dei consulenti in tema di export.

Finito il semestre, è previsto che i professionisti di Co.Mark possano continuare a operare presso le sedi camerali per un ulteriore periodo anche attraverso seminari gratuiti che diffondano la cultura dell’internazionalizzazione.

 

Export e Italia

Il tema Export in Italia è da sempre discusso e controverso. Nonostante i vantaggi che l’Export Management offre alle imprese, in Italia cono ancora poche le aziende che si affidano a questa nuova strategia manageriale. Si stima, infatti, che delle 45mila imprese che hanno i numeri per esportare stabilmente poche lo fanno, per mancanza di competenze interne o di persone che le assistono nel muovere i passi giusti.

Il sistema delle Camere di commercio”- spiega il presidente di Unioncamere Ivan Lo Bello- “ è oggi fortemente impegnato a rafforzare la presenza all’estero delle nostre imprese, realizzando,  anche attraverso progetti come EasyExport, iniziative innovative per assistere i potenziali esportatori nel loro sforzo di raggiungere i mercati esteri di interesse”

 “Le PMI italiane possono, non solo gareggiare a testa alta nell’arena internazionale, ma anche ottenere grandi risultati e sbaragliare la concorrenza purché possano disporre delle competenze e degli strumenti idonei “ commenta Massimo Lentsch, amministratore delegato di Co.Mark che aggiunge: “La  collaborazione con Unioncamere consentirà a un numero sempre crescente di PMI in tutta Italia di cogliere nel modo migliore le opportunità offerte dai mercati esteri

Se anche tu vuoi aprire la tua impresa al mondo, contatta i nostri esperti di Export Management saranno lieti di darti tutte le informazioni che cerchi!

Summary
Article Name
EasyExport, internazionalizzare le PMI italiane
Description
EasyExport è il progetto nato dalla partnership di Co.Mark e Unioncamere, con la finalità di sostenere le Piccole Medie Imprese italiane nel loro processo di internazionalizzazione.
Author
Publisher Name
Broxlab
Publisher Logo