La trasformazione digitale è fortemente ambita dalle PMI, tuttavia sono numerose le difficoltà che possono riscontrare durante il percorso dell’innovazione. Una tra queste è l’assenza di strumenti e macchinari adeguati per offrire servizi innovativi e digitalizzati; inoltre, la situazione è ulteriormente aggravata dalla mancanza di fondi e di competenze.  

Qualsiasi business, per essere competitivo, deve uniformarsi alle regole del mercato digitale. Dal semplice ed indispensabile sito internet, all’impiego di Intelligenza Artificiale nei processi produttivi, è sempre più necessario per le Piccole e Medie Imprese impiegare nuove tecnologie digitali. E di questo Broxlab ne è pienamente consapevole. 

Per tale ragione, Broxlab ha istituito una task-force dedicata per permettere alle piccole e medie imprese di partecipare al bando “Macchinari Innovativi” promosso dal Ministero per lo Sviluppo EconomicoIl bando si pone l’obiettivo di “consentire la trasformazione tecnologica e digitale delle imprese, ovvero a favorire la transizione del settore manifatturiero verso il paradigma dell’economia circolare”. 

Cosa è possibile finanziare? 

Macchinari, impianti e attrezzature, nonché i programmi informatici, software e licenze.  

“Il Bando “Macchinari Innovativi” prevede la realizzazione di nuovi investimenti che, attraverso la trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa mediante l’utilizzo delle tecnologie abilitanti afferenti il piano Impresa 4.0 e/o la transizione dell’impresa verso il paradigma dell’economia circolare, siano in grado di aumentare il livello di efficienza e di flessibilità dell’impresa nello svolgimento dell’attività economica, mediante l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature strettamente funzionali alla realizzazione dei programmi di investimento, nonché programmi informatici e licenze correlati all’utilizzo dei predetti beni materiali”

Quali agevolazioni è possibile ottenere?

La percentuale nominale calcolata rispetto alle spese ammissibili è pari al 75%. Il mix di agevolazioni è articolato in relazione alla dimensione dell’impresa:

  • per le micro imprese e quelle di piccola dimensione, un contributo in conto impianti pari al 35% e un finanziamento agevolato pari al 40%;
  • per le imprese di media dimensione, un contributo in conto impianti pari al 25% e un finanziamento agevolato pari al 50%.

Quali sono i programmi di investimento ammissibili?

  • gli investimenti non devono essere inferiori a euro 400.000 e non superiori a euro 3.000.000. Nel caso di programmi presentati da reti d’impresa, la soglia minima può essere raggiunta mediante la sommatoria delle spese connesse ai singoli programmi di investimento proposti dai soggetti aderenti alla rete, a condizione che ciascun programma preveda comunque spese ammissibili non inferiori a euro 200.000,00;
  • essere realizzati esclusivamente presso unità produttive localizzate nei territori delle Regioni meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia);
  • prevedere l’acquisizione di tecnologie abilitanti atte a consentire la trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa e/o di soluzioni tecnologiche in grado di rendere il processo produttivo più sostenibile e circolare.

Un’occasione ghiotta per le piccole e medie imprese del Sud italia che Broxlab intende sostenere attraverso l’erogazione di servizi di consulenza, in convenzione gratuita con il Digital Innovation Hub di Compagnia delle Opere.

A disposizione lo staff di esperti di sviluppo innovativo e digitale di Broxlab, raggiungibile telefonicamente allo 06.94801972, oppure inviando una e-mail dettagliata a info@broxlab.com.

Summary
Macchinari Innovativi?  Ecco il finanziamento che fa al caso tuo!
Article Name
Macchinari Innovativi? Ecco il finanziamento che fa al caso tuo!
Description
Chiamate ad innovare. Questo il destino delle piccole e medie imprese, in particolare quelle del Sud Italia
Author
Publisher Name
broxlab.com
Publisher Logo