Snapchat, la popolare applicazione per smartphone, diventa editore.

Snapchat, l’app di messaggistica “monouso” popolare tra i giovanissimi, debutta nel mondo dell’editoria digitale. Ad annunciarlo su Reallifemag.com Nathan Jurgenson, sociologo ed esperto di social media, nonché direttore della nuova testata.

Il magazine avrà come argomento principale la tecnologia, nello specifico gli effetti della tecnologia sulla quotidianità. Nessuno spazio per recensioni sulle ultime novità del settore hi-tech. Saggi, discussioni e racconti sul modo di vivere e concepire la tecnologia alimenteranno le pagine della rivista: «Di solito – afferma Jurgenson – quando si parla di tecnologia si sostiene che ci sia un uno spazio digitale distinto da quello social. Noi invece parleremo del mondo della tecnologia e dell’uso politico che se ne fa».
Real Life sarà pubblicato online e non all’interno dell’applicazione, per rendere la fruizione dei contenuti indipendente dai dispositivi mobili. Per leggere Real Life basterà il PC o il tablet e non sarà necessario scaricare Snapchat che, come sottolineato da Jurgenson, pur essendo editore non influenzerà la linea editoriale della rivista. Grande rilevanza sarà data alla qualità dei contenuti, pubblicati quotidianamente, più che alla generazione di clik, like e commenti.

Snapchat già lo scorso anno aveva tentato di creare un sezione news – chiusa successivamente – all’interno della sezione Discover nella quale è possibile leggere tutti i giorni i contenuti creati da partner come BuzzFeed, Vice, Cosmopolitan, National Geographic, DailyMail, People e tanti altri.
Il connubio tra social network e informazione si farà sempre più stretto nei prossimi anni: come dimostra l’ultima indagine condotta dal Reuters Institute di Studi sul giornalismo i social network hanno già superato la televisione come fonte d’informazione tra i più giovani. Snapchat, social network che da poco ha battuto Twitter per numero di utenti attivi al giorno, è in piena fase di allargamento del bacino di utenza, come dimostrano dati recenti. La creazione di un magazine online permetterà all’applicazione di andare oltre gli schermi dello smartphone raggiungendo utenti e mercati nuovi.