Molti gli eventi organizzati in Italia in occasione dell’European Maker Week.

Dal 30 Maggio al 5 Giugno si terrà la European Maker Week (EMW), la settimana dell’innovazione dedicata a startupper, sviluppatori e a tutti gli ambasciatori europei dell’innovazione. L’iniziativa si terrà in ciascuno dei 28 paesi membri dell’Unione Europea ed è organizzata da Maker Faire Rome, la principale fiera del settore a livello continentale.

Più di 500 eventi pubblici in tutto il vecchio Continente daranno vita a workshop, convegni, incontri e conferenze anche in Italia, il paese senza dubbio più attivo dal punto di vista dell’impegno a richiamare l’attenzione sulle opportunità di impiego offerte dai settori più innovativi.

Roma, infatti, rappresenterà il centro di tutti gli incontri: nella Capitale sono previsti interessanti incontri sul tema dell’innovazione che coinvolgeranno anche i più piccoli negli ambiti del coding, elettronica, ingegneria, tecnologia, software, Arduino e molto altro ancora.
Grande attenzione anche al design, che in queste circostanze desta sempre molto interesse nei partecipanti coinvolti: in questa occasione verranno esposti prototipi e progetti realizzati dagli studenti del Master in design dell’Università “Sapienza” di Roma.
Sulla digital fabrication si discuterà nel workshop “3D Italy Open Day”.

A Milano, invece, si terrà il “Creativity Workshop: Exploring digital technologies with teachers” organizzato dal Politecnico e rivolto agli insegnanti delle scuole, in modo da far scoprire loro le potenzialità delle nuove tecnologie come strumento didattico a disposizione dei giovani studenti. A Rovigo si terrà l’evento “Bitbox: when the music meets digital technology“, un incontro-concerto per comprendere il nesso tra tecnologia e musica; inoltre, verrà illustrato il metodo di realizzazione degli strumenti musicali 2.0.

Altri eventi nell’ambito della European Maker Week si terranno a Siena (sullo sviluppo hi-tech nel settore wearable), a Firenze (verrà illustrato ai bambini come disegnare sui tablet e stampare il 3D), a Bari, Napoli, Bologna, Messina, Torino e in altre città italiane.