HTML5 e CSS3 per un’accessibilità responsive

Nell’ era del web per promuovere un’azienda occorre valorizzare il proprio sito web proprio come in passato si faceva con la vetrina della propria attività. L’obiettivo del portale, proprio come quello della vetrina,  diventa quello di catturare e trasformare il passante, per il web “l’ utente”, in un cliente. Per ottenere il massimo risultato bisogna affidarsi al meglio che la tecnologia possa offrire: HTML5 e CSS3.

 


HTML5 e CSS3 sono i nuovi standard per la programmazione di pagine web che siano stabili, sicure ma soprattutto responsive. Perché è poi così importante creare un restyling del proprio sito web? E ancora, perché è così importante “essere responsive”? Procediamo  con ordine.

 

In principio erano.. tabelle!

Il 1 novembre del 2016 debutta la versione 5.1 dell’ HTML (Hypertext Markup Language), il linguaggio su cui regge la struttura delle pagine web. Questa quinta revisione delle specifiche HTML risponde alle rinnovate esigenza di accessibilità del web.
Molte cose sono cambiate dalle “Reccomandation” del W3C del 1999 quando Internet era saldamente legato al concetto di ipertesto, l’utente fruiva di contenuti meramente testuali e le applicazioni web erano scarse. La programmazione era fatta di tabelle, strutture complesse, griglie e infiniti <tr> e <td>. Poi arrivano i <div> a separare i contenuti delle pagine web che ,uniti ai fogli di stile CSS (Cascading Style Sheets), creano pagine HTML più eleganti e leggibili.

 

Essere Responsive

Lo sviluppo di applicazioni web trasforma l’utente in creatore di contenuti. Occorre che i siti siano in grado di gestire contenuti multimediali e garantiscano accessibilità da diversi dispositivi. Insomma, devono essere responsive! La sfida della modernità è questa: programmare siti che si adattino graficamente e automaticamente al dispositivo su cui vengono visualizzati.

 

Vantaggi di avere un sito web in HTML5 e CSS3

Avere un sito web programmato con due linguaggi complementari significa possedere tutta la sicurezza e l’efficienza dell’ultima tecnologia del 2016. Significa, inoltre, avere un sito fatto ad hoc per la navigazione dai dispositivi mobili, elemento da non trascurare visto che oggi un cliente su tre si collega online in questo modo!

Quali sono questi vantaggi? Schematizzando la guida HTML5 parliamo di:

  • SINTASSI PIU’CHIARA: garantisce velocità nella realizzazione del portale;
  • INTEGRAZIONI MULTIMEDIALI: gli elementi multimediali si integrano nella struttura senza utilizzate plugin ma semplicemente inserendo il giusto tag (es. <video>, <canva>);
  • GEOLOCALIZZAZIONE FACILITATA: in linea con la grande diffusione OS Mobile;
  • DATI MEMORIZZATI OFFLINE:conserva i dati delle pagine visitate anche in modalità offline senza ricorrere alla cache.
  • RETROCOMPATIBILITA’: è possibile accedere a pagine realizzate con versioni HTML precedenti;
  • IMPLEMENTAZIONE CLOUD APP: trasforma il browser in un sistema operativo versatile (es. CHROME OS).

Associare le formattazioni CSS3, assicura al sito web un design accattivante, unico e di qualità. Affiancare la piattaforma WordPress   assicura un prodotto funzionale, sicuro, di elevato livello esteticoresponsive.

Che aspetti? Per stare al passo il tuo sito necessità del nostro restyling!

Summary
HTML5 e CSS3 PER UN' ACCESSIBILITA’ RESPONSIVE
Article Name
HTML5 e CSS3 PER UN' ACCESSIBILITA’ RESPONSIVE
Description
HTML5 e CSS3 sono i più recenti standard per una programmazione web stabile, chiara, elegante ma soprattutto che garantisca un'accessibilità responsive.
Author
Publisher Name
Broxlab
Publisher Logo